IE Warning
Your browser is out of date!

This website uses the latest web technologies so it requires an up-to-date, fast browser!
Try Firefox or Chrome!

Escursioni e gite consigliate

Una breve panoramica sulle mete facilmente raggiungibili dal nostro agriturismo.

Torre delle Ciavole e la spiaggia di Gliaca

image image image image

Una bellissima spiaggia libera attrezzata con docce, con vista sulla cinquecentesca Torre delle Ciavole.

Brolo

image image image image

Interessante il centro storico sulla cui sommità si erge il castello dei Lancia attorniato da un antico borgo.
Numerose le piccole spiagge, sia libere che con stabilimenti, che si trovano di fronte.

Piraino

image image image image

Antico borgo già possedimento della famiglia del Duca Denti.
Da visitare il belvedere detto “Guardiola” da dove si può ammirare un panorama indimenticabile con la vista delle isole Eolie ed il golfo turchese che va da Cefalù fino a Capo Milazzo.

Capo d'Orlando

image image image image

Piccola città con molta animazione e shopping eterogeneo.
Ricca di spiagge ed un porto in fase d’ampliamento.

Parco dei Nebrodi

image image image image

Il polmone verde della Sicilia: boschi, prati e torrenti popolati da animali allo stato brado.
Ideale per trekking e scampagnate, consigliato agli amanti della natura e della pace agreste.
Un’escursione da non perdere: la visita al lago del Biviere.

Patti

image image image image

L’itinerario che proponiamo prende il via dalla Patti moderna e si snoda dapprima lungo i quartieri ottocenteschi dell’abitato, quindi nei vicoli della zona medievale, su fino alla Cattedrale ed alla Porta S.Michele, una delle cinque che si aprivano nella cinta muraria della città antica.
Da qui si scende a Patti Marina dove si può visitare la Villa Romana ricca di mosaici ed altri reperti d’epoca.

Tindari

image image image image

Il visitatore scoprirà uno dei luoghi paesaggistici e naturalistici più interessanti dell’intera Sicilia.
Da vedere l’antica città, il teatro greco e l’antiquarium che custodisce interessanti reperti.
Si consiglia un’escursione ai laghetti fra le dune di sabbia bianca che spaziano sul mare sottostante (parco naturale).

Lipari

image image image image

Le isole Eolie si possono raggiungere dal Porto di Capo d’Orlando o dal Porto di Milazzo.
Le “sette perle” del Tirreno sono fra le isole più belle dell’intero Mediterraneo: Lipari e' l'isola principale.
Incredibile la bianchissima spiaggia di pietra pomice.

Salina

image image image image

Salina è l'isola più fertile delle Eolie e ricca d'acqua: acque limpidissime nell'antico cratere spento della baia di Pollara a Salina.

Panarea

image image image image

Panarea, l'isola piu' glamour del Tirreno.

Vulcano

image image image image

L'isola di Vulcano: il fascino della natura indomita e la possibilità delle cure termali.

Stromboli

image image image image

Lo spettacolo delle eruzioni quotidiane del vulcano di Stromboli vale da solo il viaggio.
Consigliamo di programmare il rientro in traghetto in serata, per godere maggiormente di questo incredibile evento naturale: la “sciara del fuoco".

Alicudi

image image image image

Alicudi: la piccola isola di natura vulcanica dove la terra è particolarmente fertile, incontaminata e selvaggia.

Filicudi

image image image image

Filicudi: il paradiso incontaminato per i Sub e chi ama le immersioni.

Etna

image image image image

Da Lisycon si può arrivare attraverso il Parco dei Nebrodi passando fra boschi e antiche trazzere di rara bellezza.
Una passeggiata indimenticabile fino alle bocche del vulcano.

Valle dell'Alcantara

image image image image

Un fiume d’acque cristalline, in mezzo a pareti di basalto, che partendo dalle falde dell’Etna arrivano fino al mare.

Alcara Li Fusi

image image image image

Piccolo borgo medievale famoso per le numerose artigiane che si dedicano alla realizzazione di interessanti tappeti decorativi.
Consigliata l'escursione alla Grotta del Lauro.

Mannara 'ra Petra

image image image image

Antichissimo insediamento di pastori ricavato da enormi blocchi di pietra arenaria.
Si raggiunge dalla strada che porta da Montalbano Elicona a Randazzo.
Anche conosciuto come “Mandurra Gesuittu".

Piano Croce: la torre

image image image image

Antica fattoria fortificata situata nel comune di Sant’Angelo.
Già proprietà dei nobili Amato e Caldarera.
Nelle foto i particolari del portale in arenaria, della vista della Torre e del mascherone in arenaria di un'antica fontana.

Picco di Castelluccio



Un tempo vi sorgeva un castello bizantino completamente distrutto da vandali in cerca di un tesoro mai trovato.
Magnifica vista delle Eolie e delle vallate che lo circondano.

Pineta di Montagnareale



Da Sant’Angelo seguire la strada che porta alla contrada Barba, salire in collina e proseguire verso est.
La pineta vi accoglie con numerosi posti per un relax tonificante.

Pietra Zita



Ottocentesco rifugio di briganti raggiungibile a piedi o in macchina dal centro del paese di Sant’Angelo direzione Ficarra.